Come costruire il check-in perfetto

Dicembre 31, 2020 |
Come costruire il check-in perfetto

Questa è una pubblicazione di uno dei nostri partner fornitori di software per il check-in online, CheKin.

Il processo di check-in: un mal di testa per gli host

Se gestisci casa vacanze, un hotel o un aparthotel, avrai notato che tutte le attività relative al processo di check-in richiedono molto tempo nella quotidianità. Inoltre, va aggiunto che in Italia è obbligatorio eseguire alcuni passaggi per segnalare i dati degli ospiti alla Polizia e all’ISTAT. Se gestisci una struttura in modo tradizionale, conoscerai perfettamente i seguenti passi da eseguire per ogni nuova prenotazione:

  1. Concordare un orario preciso con gli ospiti per consegnare loro le chiavi di casa;
  2. Prendere visione dei loro documenti per verificarne l’identità;
  3. Annotare i dati dell’ospite in un foglio di carta per poi inviarli in un secondo momento tramite un PC alla Polizia e all’ISTAT;
  4. Chiedere ai tuoi ospiti di firmare un contratto di locazione;
  5. Chiedere loro un deposito cauzionale a garanzia;
  6. Chiedere loro di pagare l’imposta di soggiorno;
  7. In caso di costi o spese aggiuntive, creare una nuova fattura e richiederne il pagamento;
  8. Conservare tutta la documentazione in modo sicuro per 3 anni.

Fermati un secondo a pensarci, hai mai calcolato quanto tempo sprechi per tutto questo? Lo abbiamo fatto per te, almeno 1 ora per prenotazione! Il tuo tempo ha un costo e dovresti dedicare quei minuti ad altre attività che possono migliorare il tuo servizio e che hanno un impatto positivo diretto sul tuo reddito netto.

La soluzione: Chekin

Se stai cercando una soluzione completa che automatizzi il processo di check-in, ti consigliamo il software Chekin, che è in grado di ottenere le informazioni di contatto dei tuoi ospiti direttamente dal tuo PMS (come Guesty) e, una volta confermata la prenotazione, invia loro automaticamente un link unico tramite cui potranno:

  • aggiungere i dettagli della loro carta d’identità o passaporto;
  • firmare il contratto di locazione;
  • pagare la tassa di soggiorno e il deposito cauzionale;
  • verificare la loro identità facendosi un selfie che verrà comparato con la foto del documento d’identità o del passaporto tramite tecnologia biometrica;
  • Nel caso in cui tu disponga di una serratura intelligente, gli ospiti otterranno automaticamente la chiave virtuale per accedere alla struttura, effettuando un perfetto Self Check-in.

Tutti i dati raccolti verranno automaticamente inviati al portale Alloggiati e all’ISTAT e serviranno per generare la documentazione necessaria, che verrà archiviata in modo sicuro nel cloud di Chekin.

In caso di pagamento extra durante il periodo di soggiorno degli ospiti, è possibile generare un link e inviarlo a loro per addebitare online l’importo corretto.

Un futuro più efficiente

Il 2021 è alle porte, è tempo di passare da un modo inefficiente di gestire i tuoi check-in a uno automatizzato al 100% e senza contatto, facendo un favore a te stesso e ai tuoi ospiti: passa a CheKin.

Sei pronto a trasformare la tua attività con Guesty?

Request Demo
watch guesty demo
[if lte IE 8]
[if lte IE 8]